Animazione territoriale per costruire Reti Rurali Sostenibili

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Reti rurali sostenibili: l’animazione territoriale per lo sviluppo rurale

PSR Campania 2014 - 2020 locandina

Il Convegno sul PSR Campania 2014 – 2020 tenutosi il 15 aprile a Roccabascerana è stato un successo. Figure professionali, associazioni datoriali, enti del terzo settore, imprenditori del settore agricolo ed uffici della Regione Campania hanno posto al centro della riflessione e del confronto la necessità di valorizzare l’apporto degli attori locali a supporto dello sviluppo rurale attraverso la creazione ed il supporto di Reti rurali sostenibili.

L’evento è stato con la collaborazione della cooperativa sociale “La Solidarietà” di Benevento, che ha preso in gestione e trasformato il Borgo sociale di Roccabascerana e l’annesso bosco per promuovere inclusione sociale ed offerta turistica in un quadro etico e di sostenibilità.

Per sapere di più del Borgo di Roccabascerana => clicca qui

angelo-moretti

Angelo Moretti, responsabile Caritas Diocesana di Benevento

sabrina-autorino

Sabrina Autorino, Responsabile del Borgo Sociale di Roccabascerana

ursula-curatolo

Ursula Curatolo, Ufficio di Benevento della Regione Campania, responsabile delle attività di formazione per il PSR 2014-2020 ed Armando Mauro, Presidente del Consorzio FORMA

convegno-psr-roccabascerana

Enzo Pacca, in rappresentanza della CIA, Confederazione Italiana degli Agricoltori di Benevento e Raffaele Romano, agronomo, componente del Comitato Scientifico e Tecnico del Consorzio FORMA

adele-galdo

Adele Galdo, Psicoterapeuta, Direttrice Fattoria Sociale Isca delle Donne, Pratola Serra (AV)

veronica-barbati

Veronica Barbati, Direttrice Agriturismo Barbati, Roccabascerana (AV)

Molte le riflessioni interessanti, ecco le più rilevanti:

=> L’acquisto è un atto politico. Sapere che si acquista un prodotto che permette di realizzare anche inclusione sociale deve diventare un valore aggiunto di quel prodotto e della filiera che lo realizza.

=> Esiste un numero di giovani che hanno deciso di non emigrare e di investire le proprie motivazioni, i propri entusiasmi e le competenze acquisite, in progetti di valorizzazione di aziende locali già esistenti nel territorio. Il PSR e gli altri strumenti di sostegno imprenditoriale devono risultare a supporto di questi imprenditori, esemplari e coraggiosi, che valorizzano i sistemi locali di sviluppo.

=> C’è bisogno di rafforzare le reti di partner locali che possano interagire con la Regione Campania per definire di concerto le modalità migliori per realizzare attività formative e di animazione territoriale più efficaci per il reale sviluppo del territorio rurale.

In occasione del seminario, il Consorzio FORMA ha promosso l’iniziativa Reti Rurali Sostenibili che aggregherà partner di natura diversa per promuovere l’animazione territoriale “dal basso” necessaria ad ottimizzare l’utilizzo del fondi del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 in Campania.

 PSR-Campania-2014-2020-Reti-rurali-sostenibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *